Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, � condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualit� e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose � appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, seriet� e impertinenza, realt� e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non � mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta�
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civilt� e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libert�, sulla creativit�, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS

SOVVENZIONI
laboratori internazionali

02/05/2018

PRE/VISIONI
Giovani artisti, scuole di teatro, laboratori e azioni teatrali, esperienze di residenza artistica
InFormazione Teatrale 2017/2018


mercoled 9 maggio 2018 - ore 20.30 - Teatro Gioia
Teatro Gioco Vita / Istituto Paritario Marconi
ROMEO E GIULIETTA

esito del laboratorio teatrale di Nicola Cavallari
con gli studenti dellIstituto Paritario Marconi di Piacenza

Gli studenti dellIstituto Paritario Marconi rileggono con Teatro Gioco Vita una delle opere pi famose di Shakespeare: Romeo e Giulietta. Appuntamento mercoled 9 maggio alle ore 20.30 al Teatro Gioia di Piacenza con lesito di un articolato percorso laboratoriale che ha visto impegnati i ragazzi sotto la guida del regista Nicola Cavallari a partire dallo scorso novembre.
La performance Romeo e Giulietta va in scena nello spazio di Via Melchiorre Gioia nellambito della rassegna Pre/Visioni proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e dedicata ai giovani artisti delle scuole di teatro, ai laboratori e alle azioni teatrali.
Si tratta di una sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa Tre per Te del Teatro Municipale, proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, con Crdit Agricole - Cariparma main sponsor di Fondazione Teatri.
Romeo e Giulietta una creazione collettiva degli studenti liberamente tratta da Shakespeare e realizzata con la supervisione artistica di Nicola Cavallari. In scena Gaia Aghini, Giacomo Andreoli, Leonardo Baruzzi, Alice Bergamini, Chiara Bersani, Matteo Caliri, Sara Ceconello, Carlo Codeghini, Edoardo Favari, Gaia Flore, Edoardo Fochi, Carlo Guglielmetti, Mara Kavaja, Giorgia Lorandi, Francesca Meli, Arianna Molinari, Cosimo Mosca, Gabriel Palladini, Adele Pellizari, Lucrezia Pecorari, Andrea Pozzoli, Alice Salvi, Valentina Vallavanti, Silvia Zambonini, Carolina Zanangeli, Silvia Zucchi, Sonia Zucchi. Staff tecnico: Alessandro Gelmini (luci), Davide Giacobbi (macchinista). I costumi sono curati da Tania Fedeli.
Liniziativa del laboratorio stata resa possibile grazie alla collaborazione della coordinatrice didattica educativa professoressa Vittoria Pollorsi e di tutti gli insegnanti dellIstituto Paritario Marconi.
Romeo e Giulietta: la tragedia del Bardo talmente bella e completa da essere diventata negli anni una storia dal sapore popolare e larchetipo dellamore perfetto e tragico al tempo stesso. Nella nostra riscrittura ci troviamo alla notte di veglia prima del funerale dei due amanti, ormai gi morti. Saranno allora i sopravvissuti della vicenda shakespeariana a narrare i fatti passati che hanno portato al suicidio dei due amanti. Frate Lorenzo e la balia, anzi le balie, di Giulietta condurranno questa macabra danza di ricostruzione dei tragici avvenimenti. Tutti gli attori in scena potranno quindi rivivere e giocare qualsiasi personaggio. Il punto di partenza del nostro lavoro la riflessione intorno allamore tra Romeo e Giulietta, ovvero due preadolescenti che si sono ritrovati, probabilmente, a confondere una normale infatuazione, dettata pi dai cambiamenti psicofisici tipici di quella difficile et, con un amore etereo e perfetto. I due giovani, spinti da altri che tentano di sfruttare il loro amore come segno di pace tra le famiglie dei Capuleti e dei Montecchi, e vivendo appieno gli episodi che li vedono coinvolti, arriveranno al noto e definitivo epilogo delle loro vite. Una breve e ironica riscrittura e una messinscena ritmata, saranno le fondamenta di questo lavoro. Non resta altro da dire se non prestateci attento orecchio, e noi rimedieremo con lo zelo alle manchevolezze.
Il laboratorio teatrale su Romeo e Giulietta solo una, anche se indubbiamente la pi impegnativa, delle varie iniziative frutto della collaborazione tra Istituto Paritario Marconi e Teatro Gioco Vita in questa stagione teatrale 2017/2018.
Sia gli studenti delle superiori sia quelli della secondaria di 1 grado hanno assistito a diversi spettacoi della Stagione di Prosa Tre per Te e della Rassegna di teatro scuola Saltin Banco: La locandiera in serale al Teatro Municipale e Come un romanzo, Il cavaliere inesistente e A cup of tea with Shakespeare la mattina al Teatro Filodrammatici. Nellistituto sono stati proposti alle classi vari incontri propedeutici o di approfondimento sugli spettacoli e progetti educational, tra cui A teatro con Shakespeare curato da Nicola Cavallari e C un cavaliere in scena curato da Fabrizio Montecchi.
I ragazzi della scuola secondaria di 1 grado hanno seguito con Nicola Cavallari il percorso di formazione Conoscere il teatro: incontri teorico-pratici alla scoperta dei segreti della scena (i lavori del teatro, fantasia e realizzazione, i personaggi, le emozioni). L11 maggio saranno impegnati, sempre con Cavallari, nel laboratorio/spettacolo Tutti sul palco!, una mattinata di giochi teatrali grazie ai quali potranno esplorare e sperimentare la propria sensibilit, le proprie attitudini e le dinamiche di gruppo.
Tutte queste attivit laboratoriali e di educazione al teatro sono inserite nel programma InFormazione Teatrale che lAssociazione Amici del Teatro Gioco Vita promuove con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Sono state rese possibili grazie alla preziosa collaborazione della professoressa Vittoria Pollorsi, coordinatrice didattica educativa dellIstituto Paritario Marconi, e alla disponibilit dei docenti delle varie classi coinvolte.
LOCANDINA

Teatro Gioia PRE/VISIONI
mercoled 9 maggio 2018 - ore 20.30

Teatro Gioco Vita / Istituto Paritario Marconi
ROMEO E GIULIETTA
esito del laboratorio teatrale di Nicola Cavallari
con gli studenti dellIstituto Paritario Marconi di Piacenza

creazione collettiva della classe
liberamente tratta da Romeo e Giulietta di William Shakespeare
supervisione artistica Nicola Cavallari
con Gaia Aghini, Giacomo Andreoli, Leonardo Baruzzi, Alice Bergamini,
Chiara Bersani, Matteo Caliri, Sara Ceconello, Carlo Codeghini,
Edoardo Favari, Gaia Flore, Edoardo Fochi, Carlo Guglielmetti, Mara Kavaja,
Giorgia Lorandi, Francesca Meli, Arianna Molinari, Cosimo Mosca,
Gabriel Palladini, Adele Pellizzari, Lucrezia Pecorari, Andrea Pozzoli, Alice Salvi,
Valentina Vallavanti, Silvia Zambonini, Carolina Zanangeli, Silvia Zucchi, Sonia Zucchi
costumi Tania Fedeli - luci Alessandro Gelmini - macchinista Davide Giacobbi
un grazie particolare per la collaborazione alla coordinatrice didattica educativa
professoressa Vittoria Pollorsi e a tutti gli insegnanti dellIstituto Paritario Marconi

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5.

INFO E BIGLIETTERIA
TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal marted al gioved ore 10-16.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Gioia, via Melchiorre Gioia 20/a, tel. 05231860191 ).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e pap
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo