Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, è condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualità e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose è appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, serietà e impertinenza, realtà e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non è mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta…
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civiltà e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libertà, sulla creatività, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS
laboratori internazionali

11/04/2018

PRE/VISIONI
Giovani artisti, scuole di teatro, laboratori e azioni teatrali, esperienze di residenza artistica
“InFormazione Teatrale” 2017/2018


sabato 14 aprile 2018 - ore 20.30 - Teatro Gioia
Teatro Gioco Vita / Liceo “Respighi”
I MITI: GLI DEI, GLI EROI E... NOI

lettura scenica esito del laboratorio teatrale intensivo di Nicola Cavallari
con la classe 1B del Liceo “Respighi” di Piacenza

I miti sono la storia di tutte le storie, ci appartengono perché, superando il tempo e lo spazio, ci raccontano di dei, di eroi e... di noi. Sul mito lavoreranno gli studenti della classe 1B del Liceo “Respighi” di Piacenza da giovedì 12 a sabato 14 aprile grazie ad un laboratorio teatrale intensivo curato da Nicola Cavallari.
“I MITI: GLI DEI, GLI EROI E… NOI” il titolo della lettura scenica esito del persorso laboratoriale: appuntamento sabato 14 aprile alle ore 20.30 al Teatro Gioia di Piacenza nell’ambito della rassegna Pre/Visioni proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e dedicata ai giovani artisti delle scuole di teatro, ai laboratori e alle azioni teatrali. Si tratta di una sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” del Teatro Municipale, proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, con Crédit Agricole - Cariparma main sponsor di Fondazione Teatri.
“I miti: gli dei, gli eroi e… noi” è una creazione collettiva della classe, con la supervisione artistica di Nicola Cavallari. In scena Luca Belloni, Victor Anuar Borchieri, Gianmarco Gambazza, Lorenzo Giancani, Rebecca Gionelli, Emma Maiocchi, Anna Marchesi, Martina Mazzari, Guido Pagani, Gaia Parmigiani, Davide Passera, Laura Politi, Andrea Pollastri, Bianca Pradelli, Paolo Maria Rosa, Martino Rossi, Sebastiano Rossi, Alberto Scattaretico, Caterina Signaroldi, Sofia Tiberino, Giuseppe Vitale. Staff tecnico con Alessandro Gelmini (luci) e Davide Giacobbi (macchinista).

L’iniziativa del laboratorio è stata resa possibile grazie alla collaborazione della Dirigente del Liceo “Respighi” Simona Favari, della professoressa Emanuela Sindaco e di tutti gli insegnanti della classe 1B.

C’era una volta... - Un re! - diranno subito i miei piccoli lettori. No, questa volta siamo “Illo tempore”, nel lontanissimo tempo degli dei e degli eroi, e non comincia una fiaba, ma un Mythos: parola, discorso, racconto che, ancora oggi, come “allora”, è in grado di catalizzare l’attenzione di chi ascolta. I miti sono la storia di tutte le storie, ci appartengono perché, superando il tempo e lo spazio, ci raccontano di dei, di eroi e... di noi. Noi che non siamo né dei né semidei, ma pratichiamo il “culto pagano” di noi stessi con i nostri iconografici selfie, le nostre autorevoli prediche da social e il nostro Olimpo in cui viviamo nella completa autoreferenzialità, lontani dalla realtà. Ma non temete, ancora una volta l’insegnamento degli antichi ci verrà in soccorso. Così, durante questa divertente lettura scenica, assisteremo ad una carrellata di miti che ci riveleranno l’ordine profondo che regola la vita e la morte, le vittorie e le sconfitte, tutto ciò che è accaduto e che accadrà, il Mac e il pc. Forse i ragazzi non riusciranno a spiegare la realtà con le sue contraddizioni, a dare un senso allo scorrere del tempo e a pervenire alla conoscenza superiore di noi, ma sicuramente grazie a questa lettura scenica potremo uscire da teatro consapevoli che è un eterno bisogno dell’uomo ricordare e narrare storie, ancor meglio se accompagnate da coinvolgenti risate. E allora “C’era una volta”, ... anzi no... “Illo tempore”...

Il laboratorio teatrale intensivo con la classe 1B è solo una delle varie iniziative frutto della collaborazione tra Liceo “Respighi” e Teatro Gioco Vita in questa stagione teatrale 2017/2018. Oltre all’impegnativo progetto su “Veleia amor mi” al festival nazionale del teatro scolastico di Cesena e a varie iniziative collegate alla visione di spettacoli della Stagione di Prosa (incontri, lezioni, approfondimenti), è in programma un altro laboratorio teatrale intensivo condotto da Nicola Cavallari, che vedrà impegnata la classe 1L. Anche questo percorso vedrà un esito finale aperto al pubblico, sempre nell’ambito del cartellone Pre/Visioni. Tutte queste attività laboratoriali e di educazione al teatro sono inserite nel programma “InFormazione Teatrale” che l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita promuove con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

LOCANDINA

Teatro Gioia – PRE/VISIONI
sabato 14 aprile 2018 - ore 20.30

Teatro Gioco Vita / Liceo “RESPIGHI”
I MITI: GLI DEI, GLI EROI E... NOI
lettura scenica esito del laboratorio teatrale intensivo di Nicola Cavallari
con la classe 1B del Liceo “Respighi” di Piacenza

creazione collettiva della classe
supervisione artistica Nicola Cavallari
con Luca Belloni, Victor Anuar Borchieri, Gianmarco Gambazza, Lorenzo Giancani, Rebecca Gionelli, Emma Maiocchi, Anna Marchesi, Martina Mazzari, Guido Pagani, Gaia Parmigiani, Davide Passera, Laura Politi, Andrea Pollastri, Bianca Pradelli, Paolo Maria Rosa, Martino Rossi, Sebastiano Rossi, Alberto Scattaretico, Caterina Signaroldi, Sofia Tiberino, Giuseppe Vitale

luci Alessandro Gelmini - macchinista Davide Giacobbi
un grazie particolare per la collaborazione alla Dirigente del Liceo “Respighi” Simona Favari, alla professoressa Emanuela Sindaco e a tutti gli insegnanti della classe 1B

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5.

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal martedì al giovedì ore 10-16.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Gioia, via Melchiorre Gioia 20/a, tel. 05231860191 ).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e papà
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. © 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo