Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, è condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualità e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose è appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, serietà e impertinenza, realtà e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non è mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta…
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civiltà e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libertà, sulla creatività, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS
laboratori internazionali

12/04/2017

PRE/VISIONI
Giovani artisti, scuole di teatro, laboratori e azioni teatrali, esperienze di residenza artistica
“InFormazione Teatrale” 2016/2017


venerdì 21 aprile 2017 - Teatro Comunale Filodrammatici - ore 21
Teatro di Sacco
COMBUSTIBILI

di Amélie Nothomb - adattamento Samuele Chiovoloni
regia Samuele Chiovoloni
con Roberto Biselli, Letizia Bravi e Mauro Milone
disegno luci Umberto Giorgi - sonorizzazioni Nicola Fumo Frattegiani
assistente alla regia Mascia Esposito - organizzazione Biancamaria Cola
Prosegue a Piacenza la programmazione di Pre/Visioni, la sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” 2016/2017 del Teatro Municipale di Piacenza dedicata ai giovani artisti delle scuole di teatro, ai laboratori e alle azioni teatrali, proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
Appuntamento venerdì 21 aprile alle ore 21 al Teatro Comunale Filodrammatici con il Teatro di Sacco di Perugia che presenterà lo spettacolo “Combustibili”, di Amélie Nothomb, adattamento e regia di Samuele Chiovoloni, interpretato dall’attrice piacentina Letizia Bravi insieme a Roberto Biselli e Mauro Milone.
Un’elaborazione originale e del tutto nuova del testo “Combustibles” che la celebre autrice belga scrisse nel 1994, compiendo il rischioso salto dalla narrativa alla scrittura scenica.
Pubblicato in Italia con il titolo “Libri da ardere” è un dramma in tre atti scritto con tutti i crismi del classico, un vero e proprio Kammerspiel con tre personaggi forzatamente reclusi all’interno di uno studio-libreria da un’imprecisata guerra che infuria all’esterno. I tre protagonisti (un professore universitario, il suo assistente Daniel e la giovane studentessa Marina) esplorano in dialogo e in soliloquio i casi estremi dell’indigenza e del freddo per rivelare quella che in “Acido Solforico” la stessa Amelie Nothomb definì la profonda natura degli esseri. Ribaltando la consuetudine che sia il rapporto con la vita e con la morte a determinare il nostro orientamento e il nostro gusto, Combustibili utilizza il rapporto dei personaggi con la letteratura come mediazione e motore degli eventi, finendo per tracciare tre profili generazionali radicalmente opposti, assoluti ed irrisolti.
La compagnia professionale Teatro di Sacco, nata a Perugia nel 1985, ha interpretato con grande fervore la possibilità di una nuova proposta italiana di allestimento del testo, dopo la prima versione andata in scena nel 1996 a cura del Teatro dell’Elfo. Teatro di Sacco detiene, infatti, i diritti per l’Italia sull’opera.
L’allestimento dello spettacolo è stato approvato con grande entusiasmo dalla stessa Amélie Nothomb in occasione del debutto avvenuto il 1° settembre 2016 nell’ambito della 30° edizione del Todi Festival.

LOCANDINA

Teatro Comunale Filodrammatici - Pre/Visioni
Venerdì 21 aprile 2017 - ore 21 Teatro di Sacco
COMBUSTIBILI

di Amélie Nothomb
adattamento Samuele Chiovoloni
regia Samuele Chiovoloni
con Roberto Biselli, Letizia Bravi e Mauro Milone
disegno luci Umberto Giorgi
sonorizzazioni Nicola Fumo Frattegiani
assistente alla regia Mascia Esposito
organizzazione Biancamaria Cola

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 10, euro 5 ridotto studenti.

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal martedì al giovedì ore 10-16.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 20 (Teatro Comunale Filodrammatici, via San Siro 9, tel. 0523315578).
Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e papà 
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. © 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo